Seleziona una pagina

Analisi di performance

analizzare, comprendere, capire per migliorare

La gestione dei rifiuti urbani è un sistema complesso di azioni, strumenti e iniziative volte a sviluppare le raccolte in modo da raggiungere gli obbiettivi attesi dagli Enti Locali preposti alla gestione. Abbiamo una eccellente e documentata esperienza nell’eseguire:

audit su sistemi di raccolta dei rifiuti urbani
– analisi dello stato di fatto della gestione in Ambiti Provinciali e Regionali
– elaborazione di Linee Guida per indirizzare lo sviluppo delle Raccolte Differenziate
– predisposizione di Manuali e Strumenti Tecnici pratici (Regolamenti, capitolati, ecc.)

I nostri lavori prevedono un coinvolgimento dei tecnici e degli esperti individuati dai committenti, un aggiornamento cadenzato in modo da mantenere i ns. referenti costantemente aggiornati circa lo svolgersi delle attività. Le opzioni e le scelte vengono valutate congiuntamente prima di formulare scelte operative e avviare i cambiamenti.

Analisi delle performance del servizio rifiuti su 20 anni

Committente Comune di Sommacampagna

In occasione del ventennale dell’introduzione della raccolta domiciliare dei rifiuti e dell’avvio della tariffa puntuale abbiamo supportato l’Ufficio Ecologia nella predisposizione delle informazioni volte ad illustrare 20 anni di buone pratiche nella gestione dei RU ad opera dell’Amministrazione, che risulta pionieristica in Italia, elaborando dati di 20 anni, reperendo informazioni e casi di confronto, strutturando il contenuto di documenti divultagiti.

Il convegno per i 20 anni di buona gestione dei RU a Sommacampagna si svolge il 4-ottobre-2018 , vedi qui

Rapporto sui Rifiuti Speciali dell’Umbria

Committente Sc.Ag. PM, ARPA-Umbria

rapporto fornisce una visione sintetica dei dati e delle informazioni riguardanti la gestione dei Rifiuti Speciali nella Regione Umbria dal 2010 al 2015.

I dati di basesono stati predisposti dall’ARPA-Umbria, e sono stati successivamente elaborati da M. Ricci, che ha ideato anche l format di grafici e tabelle e che ha curato l’impostazione complessiva del rapporto.

Il documento verrà pubblicato nel corso dell’anno 2018

2° Rapporto Compost Abruzzo

Committente CIC, Regione Abruzzo

Il rapporto analizza l’evoluzione della raccolta della frazione organico nella Regione Abruzzo in un quinquennio. Vengono elaborate le performance di raccolta differenziata, la qualità delle matrici ed i costi dei diversi sistemi di gestione. La situazione degli impianti di compostaggio viene monitorata, evidenziato deficit e carenze di capacità operativa per ciascun ambito provinciale. Viene infine analizzato ‘impiego del compost di qualità.

1° Rapporto Compost Sardegna

Committente CIC, Regione Autonoma Sardegna

Il rapporto analizza l’evoluzione della raccolta della frazione organica nella Regione Sardegna tra il 2004 e il 2012. Vengono valutati gli effetti del meccanismo economico di incentivazione e penalizzazione e la qualità merceologica dello scarto umido avviato a compostaggio.

La rete regionale degli impianti di compostaggio viene caratterizzata in termini di capacità, performance e accesso al mercato del compost. Vengono infine ipotizzate le linee di sviluppo e di intervento future.

Analisi della gestione efficiente dei Rifiuti – CEM Ambiente

Committente CIC, CEM Ambiente spa

Il consorzio di Comuni CEM Ambiente SpA gestisce quasi 215000t/a di rfiuti urbani raggiungendo una raccolta differenziata del 70%, calssificandosi tra i casi pionieristici e di eccellenza a livello Italiano.

Nel 2012, nell’ambito del progetto “Acqua&Compost grandi amici” è stata predisposta un’analisi delle performance di gestione e dei costi del sistema CEM oltre ad un manuale pratico  per la raccolta differenziata dello scarto umido.

Analisi delle performance delle Raccolte Differenziate a livello Regionale

Committente ARRR Agenzia Regionale Recupero Risorse SpA – Regione Toscana

Lo studio è partito dall’elaborazione dei dati di tutti i Comuni della Regione, acquisiti da ARRR ed integrati con un questionario appositamente realizzato. Sulla base dei risultati delle performance della raccolta differenziata dei rifiuti urbani nel teritorio Regionale sono state formulate le proposte operative per la rinconversione dei sistemi di raccolta nei Comuni Toscani.

E’ stata inoltre curata un’apposita sezione sulla prevenzione e riduzione dei rifiuti.

Analisi comparata dei sitemi di raccolta

Committente Federambiente

Lo studio ha analizzato il sistema di raccolta dei rifiuti urbani in Italia, attraverso l’esame dei servizi di raccolta in diverse Aziende associate a Federambiente. I casi aziendali analizzati si caratterizzano per sistemi di raccolta dei rifiuti sensibilmente diversi tra loro e rappresentano un campione assai rappresentativo del contesto nazionale coinvolgendo quasi 8 milioni di abitanti.

Lo studio presentato nel 2003 ha rappresentato per molti anni un punti di riferimento per indirizzare gli sviluppi strategici della raccolta differenziata in Italia.

Altereko sas di Ricci M. & Co.

CF e PIVA: 04309340232

Numero REA VR - 409348

Privacy policy

Cookie policy -  Stato attuale: AccettatoStato attuale: Negato

indirizzo

via Boccioni n°2, 37131 Verona, Italy

Linkedin

it.linkedin.com/in/riccieco